Shiva in Steel

Shiva in Steel

I Berserker sono robot intelligenti creati da una razza ormai estinta per combattere un’atavica e dimenticata guerra intergalattica: dai sofisticati cannoni C-plus ai siluri spaziali, fino alle semplici tenaglie seghettate, ogni strumento è lecito per questi mostri d’acciaio privi di coscienza. Ma con il trascorrere dei millenni e la scomparsa delle due antichissime razze rivali, i Berserker hanno continuato a perpetrare il loro programma che li obbliga a distruggere qualsiasi forma di vita indiscriminatamente, fino a giungere all’epoca in cui l’uomo è uscito dal suo sistema solare per colonizzare la Galassia, divenendo così automaticamente un nuovo obiettivo da annientare senza pietà.

Dagli ultimi rapporti giunti dal lontano comando della Space Force, il nuovissimo robot denominato “Shiva”, alla guida di una potente flotta Berserker, sarebbe passato entro breve in un settore vicino a Prospero, un piccolo pianeta minerario sul quale da anni è sorta una colonia umana di una certa importanza strategica per la Space Force. Gli ordini erano di intercettare Shiva e distruggerlo a qualunque costo. Shiva, infatti, si è reso famoso per i suoi ultimi eclatanti successi: appare chiaro ai generali umani come l’importanza di Shiva stia aumentando nelle gerarchie Berserker e fermarlo è diventato essenziale, in quanto le sue tattiche astruse e devastanti si pensa siano frutto di un’anomalia al suo cervello optoelettronico. Nessuno l’ha mai visto, ma è certo che fermando Shiva si distruggerebbe anche quell’anomalia non riproducibile e quindi si toglierebbe un importante vantaggio al nemico. Per far questo, la Space Force ha inviato tre corazzate e diverse squadriglie di caccia guidate da uno dei suoi più valenti comandanti, qualcosa però è andato storto e lo scontro si è concluso con una carneficina. Dallo scontro solo una corazzata è riuscita a fuggire raggiungendo Prospero. Il Governatore del pianeta ha accolto l’SOS del Comandante e gli ha permesso di atterrare. Il timore dell’imminente attacco Berserker ha riunito nella base un gran numero di persone, che ora dovranno prendere alcune drammatiche e vitali decisioni…

SHIVA IN STEEL: un larp della Larp Factory Trieste pensato per 10 giocatori, organizzato da Benjamin Fortini e liberamente tratto dal gioco di comitato Shiva, la mente Berserker di Matteo Gambaro, a sua volta tratto dal romanzo Shiva in Steel di Fred Saberhagen.

Il live si terrà sabato 21 luglio presso la cava Babce a Col. Il ritrovo è fissato alle ore 14:45 davanti all’ingresso della cava. Il luogo è a circa 15 minuti di auto da Trieste ed è facilmente raggiungibile anche tramite l’autobus 42, che prevede una fermata a Col che si trova a un paio di minuti a piedi dall’ingresso della cava.

La durata dell’evento è di circa 3-4 ore, con la fine prevista entro le ore 19:00.

L’iscrizione è gratuita. Per poter partecipare è necessario iscriversi inviando una mail all’indirizzo info@larpfactory.it, che resta a vostra disposizione per qualunque informazione e chiarimento..

Sabato 21 luglio, ore 14:45: la Space Force ha bisogno di piloti… vieni anche tu a difendere l’umanità!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.